GENNAIO 17, 2018   - di Cristian Naticchi

5 difetti posturali comuni negli over 65

10-5-difetti-di-postura-comuni-negli-over-65

Mal di schiena, cervicale, lombalgia, dolori alle articolazioni... sono tutti (e ce ne sono altri purtroppo) disturbi legati ai difetti di postura, comuni negli over 65 soprattutto. Che per quanto siano diffusi anche tra le fasce di età più giovani, negli over 65 diventano quasi scontati.

Questo perché le posizioni sbagliate che assumiamo per alcune parti del nostro corpo (per i più svariati motivi!) a lungo andare si cronicizzano: più passano gli anni e più diventano parte integrante del nostro modo di essere. Quasi non ci facciamo più caso, se non quando i dolori -che proprio quelle posture scorrette causano!- diventano insopportabili. E allora?

Finalmente decidiamo di correre ai ripari e di fare ginnastica mirata, per trovare un po' di sollievo e rimettere in equilibrio il nostro corpo. E anche mente e umore ringraziano.

Quali sono i difetti della postura più comuni negli over 65?

Il dolore è sempre un sintomo di uno squilibrio posturale, la causa va ricercata altrove. Se hai male alla schiena, se soffri di lombalgia o sciatalgia oppure le dita dei piedi sono doloranti a causa di calli e duroni, il motivo potrebbe essere proprio un difetto posturale. Alcuni di essi sono facilmente individuabili, mettendoci ad esempio di fronte allo specchio ed osservando attentamente l'immagine riflessa.

 

1. Quando sorridi, noti che una parte del viso è in disequilibrio rispetto all'altra?

Le cause possono essere molteplici: potrebbe trattarsi di un problema di asimmetria mandibolare che causa anche un'asimmetria dlle labbra oppure,  nell'ipotesi che ci riguarda più da vicino, un "atteggiamento viziato" nel sorridere. Questo innocuo gesto, a lungo andare, se si ripercuote sulla mascella, può creare difetti posturali con conseguenze anche sulla schiena, che diventa dolorante.

 

2. Le spalle non sono in linea

Molto spesso invece sono le spalle a non essere allineate e una risulta più elevata rispetto all'altra. Se questo è il tuo caso, allora la causa va ricercata in una debolezza del muscolo che passa al di sotto del petto, quello che dalle costole arriva alle scapole e che quindi va tonificato e rinforzato con un allenamento fisico specifico. 

 

3. Sei di fronte allo specchio e riesci addiruttura a vedere le scapole?

Direi che qui il problema delle spalle arrotondate è piuttosto pronunciato. Se tendi ad abbassare le spalle in avanti, chiudendoti sul petto, le prime conseguenze le avverti ari sul collo. In questo caso ad essere debole è il trapezio, il grande muscolo che si estende dalle spalle alla schiena. Tonificando e quindi rafforzando la parte centrale e inferiore del muscolo trapezio, si ottengono ottimi risultati non solo nell'alleviamento del dolore (anche a livello cervicale) ma migliori in maniera notevole la silhouette, che appare subito più slanciata e con meno addome pronunciato (il famoso pancia dentro e petto in fuori: si ottiene semplicemente riportando le spalle nella loro posizione naturale.

 

4. Piedi a papera o al contrario verso l'interno

Quando il difetto posturale riguarda la posizione dei piedi, escludendo sempre cause patologiche, significa che i muscoli dei glutei o dell'anca sono troppo deboli. Col passare del tempo, fino ad arrivare alla terza età, questo si traduce in calli, duroni, dita dei piedi doloranti: purtroppo le ripercussioni sono spiacevoli anche sulle ginocchia, che si muovono (e si deformano) seguendo le orme (è proprio il caso di dirlo!!) sbagliate dei piedi.

Gli esercizi di tonificazione in questo caso mirano a rafforzare i glutei e a dare maggior forza ai muscoli obliqui e flessori dell'anca.

 

5. Testa e pancia sono pronunciati perché troppo spinti in avanti

Ti guardi allo specchio e noti, senza doverti sforzare più di tanto, che il tuo collo/testa sono decisamente spostati in avanti e che anche la pancia sembra molto più pronunciata di ciò che è in realtà. Questo è dovuto rispettivamente al fatto che i muscoli della parte posteriore del collo sono rigidi e che soffri di inclinazione pelvica anteriore, a causa dei muscoli flessori dell'anca troppo stretti. 

 

difetti posturali: Sei un over 65? Fai  subito un auto check-up di fronte allo specchio!

Se noti anche solo uno di questi difetti, puoi scrivermi subtio per un consiglio gratuito!

Davanti allo specchio, meglio se in costume o biancheria, assumi la tua posizione naturale, senza forzarti in alcun modo.

  • Guarda l'orecchio. Se non è al di sopra della spalla ma di fronte al suo punto medio, allora  significa che la testa è troppo in avanti.
  • Vedi la tua scapola? Come già accennato, le tue spalle sono troppo arrotondate in avanti.
  • Guarda le spalle e verifica che l'una non sia più elevata rispetto all'altra.
  • Osserva con attenzione ginocchia e piedi, in modo da evidenziare eventuali difetti di postura.

Ricordiamo che l'esercizio fisico e la ginnastica, in particolare se proposta con allenamento personalizzato, rappresentano le soluzioni più benefiche e che garantiscono risultati duraturi nel tempo. Non si tratta, siamo ben d'accordo, solo di estetica e cura dell'immagine.

L'aspetto più importante da prendere in seria considerazione riguarda la salute e il benessere generale dell'organismo. I difetti posturali comuni negli over 65 non rappresentano solo una fonte di dolore ma possono dare origine anche a disfunzioni organiche nonché dolori invalidanti.

Trova adesso la motivazione giusta per dimagrire


Ti è piaciuto l'articolo? Non dimenticare di condividerlo

Iscriviti alla nostra newsletter

I post più popolari

FEBBRAIO 19, 2018

Come allenarsi in palestra per dimagrire

  Qual è la domanda più frequente da parte di chi vuole allenarsi in palestra per dimagrire? Eccola: Quanto tempo ci vuole per dimagrire? I primi risultati si vedono subito e sono gratificanti.

Continua a leggere

NOVEMBRE 13, 2017

Quali sono i sintomi di uno squilibrio posturale

Se da qualche tempo avverti un dolorino alla schiena o ti rendi conto che per girare il collo devi muovere anche un po' la spalla, allora ti interesserà leggere questo articolo. 

Continua a leggere

OTTOBRE 25, 2017

Dimagrimento: 5 metodi per vedere subito risultati

Il desiderio numero uno di chi ha qualche chilo di troppo da smaltire, è quello di vederlo sparire il più presto possibile!

Continua a leggere