Sfida Giugno 2016
29 maggio 2016

Sfida Giugno 2016


Eccoci, l’Estate è arrivata, ci siamo.
È il momento.

Devi andare al mare a fine Luglio? In Agosto?
Sei in ritardo su tutta la linea? Soprattutto per quanto riguarda girovita e maniglie?

Pronto alla sfida?? Devi perdere dei chili in eccesso??
CONTINUA A LEGGERE.

image

TI parliamo con estrema franchezza.
I nostri clienti sono costanti, hanno 2/3 appuntamenti settimanali e si allenano tutto l’anno con una regolarità incredibile.

Fanno fatica. Glielo diciamo subito. Siamo chiari fin dall’inizio. Ma quando ottengono i primi sensibili risultati la loro motivazione sale alle stelle.

image

Persone come Milena R., mai fatto nulla prima dei 40 anni, 2 taglie in tre mesi, senza mai fare rinunce dietetiche.
Solo allenamenti, 2 a settimana da 30 minuti. Mai saltata una lezione.

Persone come Laura L. 9 chili in due mesi, senza mai aver fatto una corsa. Solo allenamento funzionale mirato e un controllo intelligente dell’alimentazione.

Persone come Marco P., dieta e allenamenti combinati, 18 chili persi in 5 mesi. Lavoro su pesistica (si, pesistica, avete capito bene).
Soggetto obeso e privo di muscoli, se lo avessimo messo solo a stretto regime dietetico non sarebbe ripartito il suo metabolismo. Tanto meno se lo avessimo messo per ore, giorni, settimane su una noiosissima cyclette. Vi spiegheremo meglio di persona.

Ma veniamo al punto. ORA TOCCA A TE.

ANCORA TRE POSTI DISPONIBILI!!!

image

Giugno e Luglio sono mesi che coincidono con le vacanze di molti di questi nostri clienti, che si recano in villeggiatura per diverse settimane (meritate), lasciando degli spazi liberi nel nostro planning.

PRONTO ALLA SFIDA?

Cerchiamo ancora 3 persone disposte a mettersi in gioco, con almeno 5 chilogrammi in eccesso, oppure 5 centimetri di girovita.
Persone desiderose di tentare la sfida di perdere cm o kg in eccesso in un periodo di 30/45 giorni al massimo.

Ti stuzzica l’idea?

Le regole di ingaggio sono semplici.

Le ultime 3 persone, selezionate tramite una mail allo info@trainingspecialist.ch

3 persone che dopo un incontro conoscitivo inizieranno un programma di allenamento, accompagnato da un sistema alimentare ideato appositamente.
Tranquilli, niente diete drastiche, è facile perdere 10 chili tanto quanto è semplice riprenderli subito dopo. Lo sappiamo.
NIENTE MAGIE, abbiamo un sistema che ha già funzionato e siamo così sicuri che funzionerà anche con te che ti regaleremo nuove sedute fino a che non avrai raggiunto l’obiettivo.

Quanto sei disposto a spendere per avere una nuova forma in 30/45 giorni?
Fissiamo un obiettivo plausibile.
Fissiamo il prezzo insieme. Onesto e coerente.
Sicuramente molto meno di un abbonamento in palestra gettato nel gabinetto, come già ti sarà capitato di fare in passato.

E SE NON CI SAREMO RIUSCITI… SI PROSEGUE GRATIS.

NON ASPETTARE sempre il “momento ideale” per rompere il muro dell’inerzia. Basta poco per passare dalla staticità all’azione, solo un po’ di sforzo e tempo da dedicare a te stesso.
A tutto il resto pensiamo noi.

NON ASPETTARE che sia il medico a dirti che sei a rischio. È molto più doloroso curarsi da una malattia metabolica che fare un po’ di sano esercizio fisico.

NON ASPETTARE che tuo marito o tua moglie inizi a guardare da un’altra parte per tornare a volerti sentire in forma.

NON ASPETTARE PIÙ. Settembre, dopo Natale, le vacanze e bla bla bla. Tutte scuse.

FUORI LE P…E E VIA LA PIGRIZIA. NON CAPITERÀ UN’ALTRA OCCASIONE DEL GENERE.

Ti aspettiamo. Pronti a metterci in gioco per la tua salute e la tua felicità.

DSC_5047

Cristian Naticchi
TRAINING SPECIALIST
via Selva 4 Massagno

ANCORA 3 TRE POSTI DISPONIBILI!!!!!

Scrivici entro il 15 Giugno elencando le tue motivazioni allo

info@trainingspecialist.ch

15 maggio 2016

balle spaziali e altri miti da sfatare


Questo articolo è nato per sfatare miti più o meno consolidati nella mente delle persone, soprattutto di coloro che hanno la tendenza a prendere per oro colato ogni diceria, ogni frase per sentito dire, senza mai verificarne la veridicità.

Andiamo a scoprire quali sono i 5 falsi miti più in voga al momento, magari di alcuni vi sveleremo la cruda verità, di altri vi incuriosemo ulteriormente per mandarvi a fondo nella ricerca.

1. I BRUCIAGRASSI NON ESISTONO.

image

Non lo è l’ananas, non lo è la cremina magica, non lo è lo Zumba né tantomeno il massaggiatore forzuto.

Gli acidi grassi vengono ossidati solo ed esclusivamente nei mitocondri. Questi “magici” microrganismi tendono ad affollarsi e moltiplicarsi proprio dove il loro nutrimento è più abbondante, cioè dove la demolizione del glucosio, per la maggiore richiesta di energia, è più intensa. In particolare, NEI MUSCOLI i mitocondri sono allineati lungo i fasci di fibre, ed il loro numero e volume cresce con la richiesta, cioè con l’allenamento.

2. NIENTE CARBOIDRATI LA SERA!

pasta italiana spaghetti al pomodoro

Sera o mezzogiorno il risultato non cambia, se dopo il pasto glucidico ci mettiamo sul divano o ci sediamo davanti al PC.
Il dispendio calorico ha una differenza irrilevante.
Il segreto sta nel consumarli…..

Per maggiori informazioni:
info@trainingspecialist.ch

3. ALLENAMENTO COI PESI PER LA MASSA E IL CARDIO PER LA DEFINIZIONE

image

Se vi dicessimo che l’essere umano grazie ai propri muscoli (massa magra) brucia molti più grassi a riposo che durante una drammatica sessione di spinning?
Se continuate a ragionare con le calorie non ne verrete mai a capo. Imparate a cambiare il vostro sistema metabolico.
Come?

info@trainingspecialist.ch

4.CORRERE A DIGIUNO SERVE PER BRUCIARE PIÙ GRASSI!

image

Il nostro organismo si autoregola molto più facilmente di quanto noi crediamo.
Fare o non fare la colazione, correre prima o dopo i pasti, non stravolgerà nulla, non cambierà il vostro sistema metabolico e risulterà insomma sterile se vorrete ottenere un risultato eclatante.

Per approfondire:
info@trainingspecialist.ch

5. IL METABOLISMO DIMINUISCE DOPO I 30 ANNI.

image

Se per questo diminuisce anche dopo i 20, se non fate un tubo.
Il concetto è semplice: se preservate la massa magra e fate degli allenamenti sportivi con la giusta intensità ed il giusto mix tra sovraccarichi ed endurance, non c’è metabolismo che tenga.
Si può arrivare tranquillamente in formissima anche alla terza età, facendosi lo stesso sano culo che si facevano i nostri nonni, col vantaggio che noi abbiamo le palestre.

Lo staff di Training Specialist

2 maggio 2016

Lavorare per noi


image

Ciao,
Se stai cercando un’opportunità nel settore del fitness, sappi che stiamo valutando alcune figure professionali di questo genere:

PERSONAL TRAINER
Peculiarità:

1. In grado di lavorare sia One to One che in classi di 3/5 persone con scioltezza.

2. Laureati in scienze motorie con voglia e umiltà di imparare oltre la laurea.
Avere a disposizione la teoria non vi rende né bravi atleti né buoni insegnanti.

Daremo valore a chi oltre il pezzo di carta si è speso e si spende per migliorare e completare il suo percorso formativo, specie riguardo a ciò che gravita attorno all’allenamento funzionale, al Crossfit, alla ginnastica in tutte le sue sfumature,
dal bodywheight alla calistenia.

Se pensate che basti saper accendere un tapis roulant o spiegare il funzionamento di
una leg extension allora lasciate perdere. Tanto la leg extension non la avremo mai.

3. Non laureati ma almeno con alta specializzazione. Level-1 e oltre di CrossFit, Tacfit, functional training, calistenia, ginnastica natural, etc etc.

4. Empatia, buona educazione e discreta cultura generale.
Capacità di lavorare a contatto con le persone e di sostenere discorsi sopra il livello della media. La clientela è selezionata e a prescindere dalla laurea o dalle capacità tecniche, un Personal trainer dve possedere carisma e capacità relazionali che vadano oltre il saper contare le ripetizioni.

5. Correttezza. Essere puntuali e sempre in ordine col proprio aspetto e la propria igiene.
Lavorare in modo da rispettare gli spazi altrui.

6. Passione. Se fai questo lavoro per i soldi e non perché hai a cuore la salute delle persone, se ne accorge anche un bambino.
Figurati se non me ne accorgo io.

7. Lingue parlate, oltre ad un inglese accettabile, “sarebbe” preferibile anche un ottimo italiano ed una dizione corretta.

Ps. Se qualcosa vi ha fatto sorridere perché pensate che sia scontato, vi assicuro per esperienza che non lo è.

MASSAGGIATORI/TRICI – OSTEOPATI

1. Con diplomi svizzeri, paritetici già riconosciuti o ad ogni modo in via di riconoscimento dalla sanità elvetica.

2. Riconoscimento casse malati

3. Disposti anche ad eventuale collaborazione

DIETISTI/NUTRIZINISTI

1. Riconosciuti dal sistema sanitario o in via di riconoscimento.

2. Astenersi pseudo-nutrizionisti con diplomino da weekend.

3. Astenersi venditori di herbalife.

4. Se figure con studi già avviati valutiamo collaborazioni

Curriculum vitae da spedire a info@trainingspecialist.ch

Grazie e a presto

Cristian Naticchi
Training Specialist

1 maggio 2016

50 anni da urlo? In 3 mosse


image

Ciao, se stai leggendo questo articolo probabilmente sei prossimo alla cinquantina o l’hai già superata, comunque ci stai girando intorno.

Oggi ho deciso di parlarti di allenamento, di età anagrafica e di come puoi essere straordinariamente efficiente in pochi step.

Vorrei spiegarti in maniera concisa quanto un allenamento muscolarmente intenso possa essere molto utile ed efficace anche dopo i 50 anni, rispetto a tutte le ginnastiche dolci, correttive o terapeutiche che circolano.

Anzitutto i 50 anni di oggi sono ben lontani dalla terza età. Nell’epoca in cui viviamo, un 50enne possiede ancora delle potenzialità che sarebbe uno spreco non sfruttare.

Basandoci su studi che hanno rilevato una evidente diminuzione delle fibre potenti, quelle anaerobiche, che con la vecchiaia tendono a perdere efficienza, abbiamo creato dei programmi calibrati di forza ed intensità anche per gli over 50.

Eccoti le tre mosse in breve:

MOSSA 1. ALLENATI DI MENO MA CON MAGGIOR INTENSITÀ

image

La gente in generale ritiene che usare dei sovraccarichi durante gli allenamenti sia pericoloso o addirittura lesivo.
Purtroppo è un retaggio legato alla scarsa informazione e pessima preparazione di chi ha operato per anni nelle palestre generiche.

Esistono in realtà tecniche in grado di insegnare gradualmente sistemi molto efficaci ed altrettanto sicuri.

Un mix straordinario di esercizi di pesistica, mobilità dinamica e circuit training che hanno come scopo quello di costruire e poi di mantenere nel tempo:

– una struttura muscolare soddisfacente
– una postura corretta ed equilibrata
– una percentuale di massa grassa accettabile
– una situazione ottimale dei valori sanguigni
– un sistema cardiovascolare a prova di bomba.

Quindi tranquillo, il metodo c’è e si può essere forti ed in forma a 50 anni esattamente come a 30, senza neppure perdere ore ed ore in palestra.

Si chiama FUNCTIONAL TRAINING.
L’allenamento funzionale, un mix di esecuzioni molto ampio, esercizi costruiti su tutti i piani di movimento, un training intenso e personalizzato, che va dai 30 minuti ad un’ora e porta nell’ordine i seguenti benefici:

– Diminuzione del grasso corporeo sottocutaneo e profondo viscerale.
– Aumento della secrezione ormonale (GH) e dei livelli di testosterone endocrino.
– Mantenimento della densità ossea.
– Straordinari i benefici di questo tipo di allenamento anche nella vita quotidiana, dato che riproduce i movimenti naturali per cui il nostro corpo è stato progettato.

MOSSA 2. MUOVITI. SEMPRE

image

image

image

Fallo e migliorerai la tua vita in un lampo.
A parte gli allenamenti mirati con il tuo trainer di fiducia, ogni giorno puoi fare qualcosa di fondamentale per la tua salute.
Fai le scale appena puoi, gioca a tennis, nuota, usa la bici, ma soprattutto cerca di nutrirti in modo coerente, evitando le diete occasionali e facendo del mangiar sano il tuo stile di vita.

MOSSA 3. LIBERATI.

image

image

Se sei arrivato al giro di boa e stai ancora rincorrendo chissà quali obiettivi, tritato dalla vita quotidiana, dai ritmi lavorativi e da livelli di stress esorbitanti, fermati un minuto.
Un minuto per riflettere se davvero ne sta valendo la pena, se davvero è necessario diventare schiavi di un sistema che ci fa correre a 1000 chilometri all’ora e senza neppure mostrarci il paesaggio.
Fermati e fai la lista.
Fai la lista di tutto ciò che ti stai perdendo e che potrebbe valere molto di più del bonus che riceverai a fine anno.
Fai due conti e pensa a quanto tempo potresti recuperare lavorando meno o magari semplicemente organizzandoti meglio.
Neppure tutti i bonus del mondo ti restituiranno mai il bene più prezioso che possiedi: il tempo.

Se non trovi mezz’ora, 45 minuti, un paio di volte alla settimana per te stesso e per la tua salute, il tuo stile di vita iperstressato e sovralimentato non ti porterà nulla di buono.

Meglio pensarci prima.

50 volte Più consapevoli.
50 volte Più forti.
50 volte Più giovani.

www.trainingspecialist.ch